Il museo è situato nella parte più alta del paese, in un moderno edificio con una terrazza panoramica dalla quale si possono ammirare i vigneti della zona, e tutto il bellissimo paesaggio intorno al paese.

Il Vermentino di Berchidda è molto rinomato, la Sardegna ha una tradizione millenaria di viticoltura.
Nel museo sono esposti, in diverse sale gli attrezzi utilizzati anticamente per la lavorazione dei vigneti e delle uve, antichi strumenti ripercorrono le varie epoche.

Sono annessi una cantina per l'esposizione e la degustazione dei vini di tutte le aziende vinicole sarde e un vigneto didattico.
È primo museo enoico multimediale italiano. Il percorso comprende infatti sussidi interattivi che permettono di scoprire e di "dialogare" con un
sommelier virtuale.

 

Un bookshop dove trovare libri sulle tematiche del vino, snack bar interno.

Luogo dove si organizzano convegni, in un'ampia sala, manifestazioni e concerti all'aperto, corsi di sommelier.

E' presente un servizio di visita guidata compreso nel prezzo del biglietto.