Palau è un comune di circa 4.300 abitanti della provincia di Olbia-Tempio, nel nord della Gallura in Sardegna, e costituisce il porto di accesso per l'arcipelago di La Maddalena.

 

Sulle coste frastagliate e granitiche, numerose sono le pinete e le spiagge, in direzione Olbia si le spiagge, la "Sciumara", le spiaggette di Porto faro, e la spiagga di "Palau Palau - SardegnaVecchio". Nell'altra metà del paese, troviamo la spiaggia dell'"Isolotto", poi ancora l'enorme spiaggia dell'Isola dei Gabbiani, un lembo di terra sabbiosa spezzato dalla foce del fiume Liscia, di circa 2 chilometri. Tutto il territorio è ricco di vegetazione tipica della macchia mediterranea, come l'olivastro, il mirto, il corbezzolo, il pino marittimo, il finocchio marino, la ginestra, il rosmarino, il finocchietto selvatico, la lavanda selvatica, il lentischio, il cisto marino, l'elicriso, etc.

Meta ogni anno di migliaia di persone è la roccia dell'Orso, nei pressi di Palau, una collina granitica di 122 metri modellata dagli agenti atmosferici, famosa per la sua forma di orso.

 

A Palau troviamo numerose zone archeologiche come le Tombe dei giganti di Li Mizzani e quelle di Roccia dell'Orso - PalauSajacciu.

 

 

Mappa Palau