Arzachena è un comune di 13mila abitanti della provincia di Olbia-Tempio, nella regione storica della Gallura, nella Sardegna nord-orientale. E' il capoluogo amministrativo della Costa Smeralda,

dista da Olbia circa 25 km. Il territorio è ricco di baie, insenature e spiagge caratteristica della Costa Smeralda. Un tempo legata principalmente all'agricoltura, è oggi quasi totalmente riconvertita al turismo, il quale rappresenta il settore trainante, con quattro porti turistici come, Porto Cervo, Cannigione, Poltu Quatu, e il più piccolo a Cala Bitta (Baja Sardinia).

 


Numerosi sono i monumenti dell'epoca nuragica, a testimoniare come questa zona è stata frequentata fin dall'antichità, formandosi pian piano una cultura denominata “La Cultura dei circoli di Arzachena”.


Sulla strada statale 125 in direzione Olbia, alla periferia di Arzachena, troviamo edificato a ridossi di un massiccio granitico, il nuraghe Albucciu, a poca distante dal nuraghe, si trova una Tomba dei Giganti. Ancora vicino al nuraghe Albucciu un altro importante sito archeologico è rappresentato dal tempietto di Malchittu, databile tra il XVI e il XIV secolo a.C.

In direzione Calangianus, dopo 3km circa, imboccata una piccola strada si trova la Tomba dei Giganti di li Lolghi, databile attorno al 1800 a.C. e in ottimo stato di conservazione. Ancora poco distante si trova un altro importante sito nuragico, la necropoli di Li Muri.

Da non perdere la visita della Tomba dei Giganti di Coddu Vecchju, è la più grande del suo genere e raggiunge col la sua stele granitica centellinata un'altezza di 4,04 metri. Databile in due periodi bronzo antico ( 1800-1600 a.C.) e bronzo medio (1600-1300 a.C.).

Poi ancora il Nuraghe La Prisgiona, si tratta di un nuraghe complesso, del tipo così detto a tholos, ossia con copertura a falsa cupola.

Mappa Arzachena