Alà dei Sardi (in sardo Alà) è un comune di circa 2.000 abitanti della provincia di Olbia-Tempio a circa 700 m s.l.m.; nell'area del Montacuto, sub-regione storica del Logudoro.

Qui si conservano importanti siti archeologici di età nuragica, Antoniarrù, Alteri, Balare, Su Posidu, Malagarrucca, Sos Nurattolos, Kidade, Dolifichima, Binioni, Boddhò, Su Pedrighinosu, Sas Tumbas, Intr'e Serra, Nuri.

Antiche le sue origini, ma il paese moderno è sorto attorno al XVII secolo d.C., grazie alla costruzione della Chiesa di Santa Maria databile intorno al 1619.

Il paese ha una lunga tradizione agro-pastorale, sono rinomate le carni bovine selezionate e la produzione di miele. I maestri di muro in pietra da campo di Alà sono tra i più ricercati.

La qualità elevata del sughero estratto ad Alà, il migliore della Sardegna per elasticità e lavorabilità, ed il granito grazie alle sue qualità, sono parte fondamentale dell'economia del paese.

Mappa Alà dei Sardi