Errori comuni quando si vuole spedire un pacco

Spedire non è mai stato così semplice

Spedire un pacco è una necessità che tutti quanti incontrano prima o dopo. Mai come oggi farlo è diventato semplice ed economico. I corrieri espresso sono in grado infatti di offrire un livello di personalizzazione mai raggiunto prima, venendo incontro alle esigenze di ogni tipologia di cliente per spedire qualsiasi cosa praticamente dappertutto.

A nessuno piacerebbe vivere la spiacevole esperienza di sentirsi dire che il proprio pacco è stato smarrito o di vederlo arrivare danneggiato a destinazione. Ecco perché è utile prendere alcune precauzioni quando si parliamo di spedizione di pacchi via web. Prima di parlare degli errori comuni commessi da chi spedisce online, andiamo a vedere nello specifico in cosa consistono queste spedizioni.

Come funzionano le spedizioni online?

Quando parliamo di una spedizione online ci riferiamo ad una spedizione che viene gestita interamente dal proprio dispositivo elettronico, senza necessariamente doversi recare presso un ufficio o un punto di ritiro. E’ chiaro quindi che un punto decisamente a favore delle spedizioni via web rispetto a quelle tradizionali, che richiedono la nostra presenza fisica presso un punto di ritiro, sia la comodità.

In pratica non bisogna fare altro che preparare il pacco, prendere le sue misure ed il peso ed inserire queste informazioni nella barra di ricerca di un comparatore di preventivi per le spedizioni, insieme all’indirizzo del mittente e del destinatario.

Fatto ciò, potremo scegliere tra le varie offerte quella per noi più conveniente. A questo punto riceveremo via e-mail un’etichetta che andremo a stampare e ad applicare sul lato del cartone. Non ci resterà che attendere il ritiro del pacco che avverrà nel giorno e nella fascia oraria da noi indicata. Niente di più semplice!

I quattro errori più comuni quando si spedisce online

  • Uno degli errori più comuni che si fanno quando si vuole spedire un pacco è di sbagliare l’imballaggio. Questo deve avvenire in modo da proteggere gli oggetti al suo interno anche in caso di colpi o cadute. I siti di spedizionieri offrono diversi utili consigli per imballare alla perfezione un pacco, anche nel caso dovesse contenere merce particolarmente fragile.
  • Inserire un indirizzo sbagliato o incompleto. Assicuriamoci che le informazioni relative all’indirizzo siano non solo giuste ma anche dettagliate. Questo significa che, se necessario, andremo ad inserire non solamente il numero civico, ma anche il numero dell’interno e dell’appartamento. Non dimentichiamo inoltre di inserire il numero di telefono del destinatario, che deve essere reperibile nel giorno in cui viene effettuata la consegna.
  • Spedire oggetti proibiti. Soprattutto quando spediamo all’estero, dovremmo prestare particolare attenzione a non inserire nel pacco prodotti il cui ingresso sarebbe vietato nel paese di destinazione. Trascurare questo dettaglio potrebbe costarci una multa salata, oltre al blocco della nostra spedizione nel punto di dogana.
  • Utilizzare un cartone usato. Un cartone nuovo si rivelerà certamente più resistente ai colpi ed alle sollecitazioni in generale. Inoltre un cartone che presenta delle scritte o delle etichette derivanti da spedizioni precedenti potrebbe mandare in confusione il fattorino, con conseguenti problemi legati alla consegna finale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *